AVALON TRIBE ON FB

 

CURRENT MOON


CURRENT MOON

 

I PILASTRI DELLA TRADIZIONE AVALONIANA

 

Siam Fate di Lago...

 

Le Stazioni del Ciclo



Leggendo...

IL CONFRONTO

E' il tempo del Confronto, il momento di affrontare le scelte del nostro Cammino...

 

Menu Categorie

 

Cerca


 

Ynis Afallach Tuath

MORRIGAN
Venerdì, 22 Febbraio 2008 - 14:14 - 2782 Letture
Divinità Morrigan è una Dea irlandese, simbolo di morte e di rinascita.
Il suo nome, che significa "La Regina Fantasma",
nasconde in realtà una triade composta da Badb, Macha e Nemain.

Queste tre Dee guerriere
sono la rappresentazione del potere della battaglia selvaggia
e dello spargimento di sangue, adorano i massacri e fomentano le guerre.
Sono perciò contrapposte a Lugh
(dio delle battaglie ordinate, dei duelli,
della strategia e dell'intelligenza usata in guerra).
Di loro è detto che sono "creature di cattivi presagi
e d'orribile aspetto, che prevedevano morte e disastri,
giravano sui campi di battaglia e spingevano alle lotte e ai massacri".
Si racconta anche che vivevano in una grotta nel Connacht,
da cui uscivano a volte degli uccelli bianchi
che facevano appassire tutto col respiro,
oppure dei maiali che distruggevano i campi.
Morrigan presiede le soglie del cambiamento,
come la guerra e il conflitto,la vita e la morte, la sessualità.
Alla vigilia della battaglia si libra sopra al campo
assumendo la forma di un grande corvo,
grida il suo incoraggiamento ai prescelt
i e invoca una morte orribile per i nemici.
Il corvo è l’animale associato a Morrigan
perché nel nord Europa esso è considerato
il predatore del campo di battaglia.
Le origini di Morrigan sembrano risalire
direttamente indietro al culto megalitico delle Madri.
Le madri comparivano solitamente come triplici Divinità
e il loro culto era espresso sia nel momento della battaglia
che in quello della rigenerazione.
Inoltre è interessante notare che le successive divinità celtiche della Sovranità,
quale il trio di Eriu, Banba e Fotla,
compaiono anche come divinità femminili
che usano la magia nella guerra.
Eriu, una Dea collegata alla terra,
potrebbe apparire come una bella donna o come un corvo,
simile a Morrigan.
Oltre che essere divinità della battaglia,
queste Dee sono associate significativamente al destino
così come alla nascita in molti casi e fanno la loro apparizione
prima di una morte per scortare il defunto.
Morrigan era una delle mogli di Dagda.
Durante la festività di Samhain
la Dea avrebbe dormito con Dagda
per rinnovare la prosperità dell’Irlanda.
In questo ruolo Morrigan era quindi vista come Sovranità.


-Meliade-
MORRIGAN | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.






Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato
sotto una Licenza Creative Commons.

© Ynis Afallach Tuath, 2014/2015
Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso degli autori e senza citare la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d'autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP.
MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php
Il tema grafico è stato creato da Isobel Argante. Webmaster Nemea del Lago.

Powered by MD-Pro