AVALON TRIBE ON FB

 

CURRENT MOON


CURRENT MOON

 

I PILASTRI DELLA TRADIZIONE AVALONIANA

 

Siam Fate di Lago...

 

Le Stazioni del Ciclo



Leggendo...

IL CONFRONTO

E' il tempo del Confronto, il momento di affrontare le scelte del nostro Cammino...

 

Menu Categorie

 

Cerca


 

Ynis Afallach Tuath

IL MELO E L’IMMORTALITA’
Martedì, 02 Giugno 2009 - 18:33 - 3900 Letture
citazioni Questo breve brano tratto dal magnifico libro di Robert Graves ‘La Dea Bianca’, cerca di rispondere con poche e semplici parole ad una questione che spesso mi è stata posta in questi anni di vita dell’Isola, ovvero perché mai proprio il melo e non un altro albero o frutto sia legato alla morte o, per altri versi, all’immortalità…

La risposta la traggo testualmente proprio dalle parole stesse di Graves:

“Il legame del melo con l’immortalità è antico e assai diffuso in Europa. Cosa significa ‘mela’ (apple)? Secondo l’Oxford Dictionary l’etimologia è ignota, ma il termine attraversa tutta l’Europa in direzione nord – ovest, dai Balcani all’Irlanda, in una forma che in quasi tutte le lingue si avvicina ad ‘apol’. (…) Ma perché questo frutto, anche se è il più appetitoso dei frutti selvatici che crescono sugli alberi, ha rivestito una così straordinaria importanza mitica? (Ricordiamo la mela offerta da Paride alla Dea più bella, ma anche le mele di Avalon, la mela di Eva….)




Il bandolo della matassa si trova nella leggenda dell’anima di Curoi, che era nascosta in una mela; quando il frutto fu tagliato dalla spada di Cuchulainn, <<la notte cadde su Curoi>>. Infatti, se si taglia una mela orizzontalmente, ciascuna metà ha al centro una stella a cinque punte, simbolo di immortalità, che rappresenta la Dea nelle sue 5 stazioni, dalla nascita alla morte e di nuovo alla nascita. Rappresenta anche il pianeta Venere (e la mela era sacra alla Dea Venere), adorato come Espero, la stella della sera in una metà del frutto, e come Lucifero figlio del mattino nell’altrà metà”.


Note: Testo tratto da
‘La Dea Bianca’
di Robert Graves
Adelphy
Login/crea un profilo | 1 Commento
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.
Re: IL MELO E L’IMMORTALITA’ (Punti: 1)
da Argante (isiabbi@hotmail.com) 02 Giu 2009 - 20:09
(Info utente | Invia il messaggio) http://)
Potete acquistare la Dea Bianca di Rpbert Graves su IBS, a questo indirizzo:

http://www.ibs.it/code/9788845923593/graves-robert/dea-bianca-grammatica-storica.html

Se il link non dovesse funzionare, basta fare copia incolla, ok?






Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato
sotto una Licenza Creative Commons.

© Ynis Afallach Tuath, 2014/2015
Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale.
Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso degli autori e senza citare la fonte.
Tutti i lavori pubblicati sono protetti dalla legge n. 633 e s.m.i. in tutela dei diritti d'autore.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP.
MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php
Il tema grafico è stato creato da Isobel Argante. Webmaster Nemea del Lago.

Powered by MD-Pro